Qui ed ora!

Tutto quello che esiste veramente di noi è la vita che riusciamo a vivere e il ricordo che lasciamo. Non i nostri propositi, non i nostri desideri, i nostri soldi o le nostre ambizioni, non le cose che abbiamo accumulato, che i nostri figli dovranno regalare ai poveri quando non ci saremo più, non i sogni che non abbiamo avuto il coraggio di realizzare o le parole che non abbiamo detto... 
Resterà quel giorno che abbiamo portato i nostri bambini alle giostre anche se eravamo stanchi, oppure l'abbraccio che abbiamo dato loro quando si aspettavano uno schiaffo o una punizione. Quello che resterà di noi è qualche gesto, i sorrisi, o le lacrime, qualche parola di conforto, le cose che abbiamo fatto con passione, l'amore che abbiamo seminato o la nostra capacità di indignarci. 
Quello che davvero resterà, in fondo, è l'intensità della luce che riusciamo a tenere accesa dentro di noi e ad accendere negli altri. Perché quella luce continuerà a brillare anche quando non ci saremo più. 
Ho una nuova luce, dentro, che non è la mia. E non smetterò di ringraziare la persona che me l'ha donata.
Perciò smettiamola di macerarci nei buoni propositi o nei sensi di colpa, di perdere tempo a lamentarci sulla vita che non ci piace e che mai troviamo la forza di cambiare.
Qui ed ora, come insegnava anche il maestro di Kung-Fu a mio figlio
Perché quello che davvero conta è ora, e qui.

Nessun commento:

Posta un commento